In quest'area troverai le risposte alle domande frequenti.
Aiuto

Aiuto

In quest'area troverai le risposte alle domande frequenti e i video tutorial passo passo e le guide sui nostri prodotti. Se hai altre domande ti preghiamo di utilizzare il nostro modulo di contatto in fondo alla pagina.



Filtra

Modifica

Area

    Modifica

    Come Fare

    Domande Frequenti
    Quando va rimosso il nastro per mascheratura?

    Rimuovere il nastro quando la vernice è asciutta al tatto, ma prima che si è asciugata completamente. Attenzione, se la vernice è ancora troppo fresca ad esempio sulle carta da parati - in particolare sulle carta da parati più vecchie - lo strato superiore di carta potrebbe aderire al nastro adesivo.


    Perchè il nastro si è strappato rimuovendolo?

    I nastri mascheratura tesa ® sono generalmente molto resistenti agli strappi. Prova a rimuovere il nastro in modo uniforme con un angolo che va da 45 a 90 gradi. Quando l’angolo è maggiore o si rimuove troppo in fretta può capitare che restino residui di adesivo o che il nastro si stappi, soprattutto se applicato su superfici difficili.


    Voglio dipingere la mia barca, che nastro dovrei usare?

    È possibile utilizzare il nostro tesa ® Masking PRECISION OUTDOOR , in quanto può essere facilmente rimosso fino ad un massimo di otto settimane dopo l'applicazione senza lasciare residui .Per l'uso a breve termine e verniciature fatte lontano dalla luce diretta del sole, è possibile in alternativa utilizzare il tesa ® Masking PERFECT.


    Come posso proteggere i miei infissi mentre si intonaca?

    Il nostro tesa ® Masking Precision OUTDOOR sarà necessario. Questo nastro ha una lamina molto robusta che è stato sviluppata appositamente per l'intonacatura in esterni, è estremamente resistente ai raggi UV, il che significa che può essere lasciato applicato fino ad un massimo di sei settimane per lavori in esterni .
    Per le verniciature in interni, si consiglia di tesa ® Masking PERFECT , che può essere utilizzato anche intorno alle finestre ed alle porte.


    Perché il nastro non si attacca correttamente?

    Questo può accadere se la superficie è anti- adesivo. Può succeder per alcune superfici come piastrelle con uno speciale rivestimento anti- adesione, carte da parati strutturate o viniliche, materiali con un alto contenuto di silicone, resine siliconiche o intonaci .
    Superfici umide, polvere o grasso potrebbero essere un altro motivo per cui il nastro non si attacca. Assicurarsi di pulire ed asciugare tutte le superfici prima di applicare il nastro.


    Posso usate i nastri tesa® per maschrare la pietra naturale?

    In genere sconsigliamo di mascherare la pietra naturale. La maggior parte dei tipi di pietra naturale ha un esterno poroso. Quando si toglie il nastro adesivo , minuscole particelle di pietra vengono rimosse, questo può portare a lasciare antiestetiche strisce sulla superficie di pietra. Inoltre è più probabile che su questi tipi di substrato rimangano residui di adesivo, non potendo utilizzare solventi sulla pietra questi residui verranno difficilmente rimossi.


    Voglio dipingere su carta da parati . Si può rimuovere il nastro adesivo senza lasciare segni ?

    Il nostro tesa ® Masking PRECISION SENSITIVE è studiato appositamente per carta da parati e per la mascheratura su superfici delicate. Questo nastro ha meno adesività di un normale nastro ed è la scelta giusta per carta da parati o pareti con più strati di vernice e che potrebbe sfaldarsi. Fate un test sulla parete in un punto nascosto con una striscia di nastro per giudicare la sensibilità dell'area complessiva. La sensibilità è molto alta se trovate scaglie di vernice quando la striscia viene rimossa. La scelta migliore per la carta ruvida o altri rivestimenti murali meno sensibili è il nostr tesa ® Masking PERFECT.


    Cosa posso fare se il nastro adesivo non si toglie?

    The Il nastro è più facile da rimuovere se riscaldato con un asciugacapelli; una volta caldo, può essere staccato in diagonale. Quando il nastro adesivo viene lasciato in posto troppo a lungo o viene esposto a luce solare diretta , l'adesivo può diventare fragile e difficile da rimuovere. Se l'adesivo si trova su una superficie impermeabile si consiglia di applicare benzene con un pennello. Questo farà sì che il nastro si ammorbidisca, l’adesivo potrà essere rimosso con una spatola di plastica. Eventuali residui si rimuoveranno facilmente con un panno imbevuto di benzene.


    Come posso ottenere uno stacco colore perfettamente dritto?

    Utilizza il nostro nastro tesa ® Masking PERFECT o tesa ® Masking Precision INDOOR per superfici lisce o leggermente irregolari. Entrambi i nastri adesivi sono estremamente sottili e si adattano perfettamente al substrato, il che significa che il bordo vernice sarà completamente dritto e senza che la vernice passi sotto il nastro rovinando il risultato. Per le superfici ruvide o molto irregolari utilizzare un colore più chiaro per dipingere lungo il nastro, il colore più scuro sarà dipinto in seguito. Questa " pre-verniciatura " sigillerà eventuali spazi vuoti restanti sotto il nastro e il risultato sarà un bordo perfetto su in ogni tipo di superficie.


    Voglio ridipingere i serramenti – che nastro dovrei usare?

    Si consiglia di utilizzare il nostro tesa ® Masking PRECISION OUTDOOR resistente ai raggi UV. Questo nastro è estremamente resistente ai raggi UV, il che significa che può essere lasciato applicato fino ad un massimo di sei settimane per lavori in esterni senza lasciare residui . E 'estremamente resistente allo strappo e preciso nei lavori ad alta precisione.


    La superficie della parete è strutturata o irregolare. Come posso assicurarmi un bordo preciso usando diversi colori?

    l nostro nastro tesa ® Masking PERFECT o tesa ® Masking PRECISION INDOOR sono adatti per superfici strutturate. Si dovrà fare molta attenzione ad applicare il nastro e premerlo attentamente sulla superficie irregolare. Dipingete il bordo del nastro con il colore più chiaro prima di applicare il colore di contrasto. Questa operazione permette di sigillare il bordo ed evitare che il colore possa infiltrarsi sotto il nastro rovinando lo stacco colore. Il risultato sarà così un bordo rettilineo preciso e d un risultato perfetto.


    Come faccio a sapere quanto peso il nastro biadesivo di montaggio è in grado di reggere?

    Il nostro più forte nastro biadesivo, tesa ® Powerbond Ultra Strong, può reggere oggetti con uno spessore fino a 10 mm ed un peso fino a 6 kg.
    Consultate la tabella di confronto trova prodotto per la massima tenuta degli altri prodotti della gamma.


    Quali sono le temperature minime e massime che i nastri biadesivi di montaggio possono sopportare?

    Anche in questo caso, controllare la tabella di confronto trova prodotto per i singoli nastri. Il nostro nastro biadesivo più resistente alle temperature è tesa ® Powerbond ESTERNI che può tollerare dai -10° ai +80°.


    Desiderate acquistare del nastro biadesivo di montaggio tesa<sup>®</sup>?

    Quale biadesivo di montaggio tesa<sup>®</sup> devo usare?

    Su quali superfici posso usare il biadesivo di montaggio tesa<sup>®</sup>?

    Dipende dal prodotto, si prega di fare riferimento alla tabella di confronto trova prodotto . Si consiglia di non utilizzare nastri tesa ® Powerbond su pareti intonacate o carta da parati.


    Qual è il modo migliore per applicare e rimuovere i nastri biadesivi di montaggio tesa<sup>®</sup>?

    Qual è il modo migliore per applicare e rimuovere i nastri biadesivi di montaggio tesa ®?
    Per ottenere i migliori risultati, seguire le nostre istruzioni per l'applicazione e la rimozione di nastri. Si prega di notare che questi nastri sono destinati ad essere una soluzione permanente e non sono quindi rimovibili senza lasciare residui.


    Per quale ragione la finestra non si chiude dopo aver applicato il profilo tesamoll®?

    Se una finestra non si chiude più dopo aver applicato un profilo tesa moll® al telaio della finestra, molto probabilmente il profilo utilizzato è troppo spesso. L'unica soluzione è rimuovere la guarnizione e sostituirla con una dimensione più piccola.


    Quali tipi di finestre possono essere sigillate con i profili tesamoll®?

    I profili tesa moll® sono adatti a sigillare quasi tutti i tipi di finestre, e porte e ante.
    Non sono adatti per porte o finestre scorrevoli.
    I profili tesa moll® più sottili sono generalmente utilizzati per le finestre di alluminio o di plastica, mentre quelli più spessi generalmente vengono utilizzati per le finestre in legno.


    E' possibile attaccare tesamoll® fuori dalla finestra?

    I profili tesa moll® sono progettati per colmare spazi tra i telaio e la finestra per questo motivo è necessario applicarli all'interno della finestra.


    Come funziona la placca termica tesamoll®?

    La placca termica tesa moll® è una schiuma con rivestimento in alluminio progettato per essere posizionato dietro i radiatori. Serve per riflettere il calore generato dal radiatore nella stanza invece che farlo assorbire dalla parete.


    Di che materiale è fatta la placca termica tesamoll®?

    La placca termica tesa moll® è fatta di una schiuma di polietilene di 3 mm ricoperta di alluminio.


    La placca termica tesamoll® può essere tagliata a misura e come si può applucare alla parete?

    La placca termica tesa moll® si può facilmente tagliare delle dimensioni desiderate sia con un coltello o forbici. Basterà posizionare la placca tagliata con le giuste misure dietro il termosifone. Per evitare che si formi la muffa tra il la placca e il muro è importante che non venga fissata con chiodi o con qualsiasi adesivo.


    Come può essere attaccata la placca termica tesamoll®?

    Tieni la tua stanza calda ed accogliente

    I radiatori sono montati solitamente contro il muro immediatamente di sotto di una finestra. Non tutti sanno che il calore irradiato dal calorifero stesso è in buona parte assorbito dalla parete e quindi non contribuisce al riscaldamento della casa. Il pannello termoriflettente tesa moll ®, oltre ad isolare la parete dietro al calorifero, grazie al suo rivestimento in alluminio, riflette nuovamente il caldo verso la stanza. Il risultato? Si migliora l’efficienza e si diminuiscono i costi di riscaldamento!

    DI COSA HAI BISOGNO:

    - Metro
    - Forbici
    - pannello termoriflettente tesa moll®


    E' possibile dipingere lo strato di alluminio della placca termica tesamoll®?

    La placca termica tesa moll® serve a riflettere il calore generato dal termosifone, per questo non deve essere dipinta con nessun genere di pittura.


    Come si possono affiancare più placche termiche tesamoll®?

    E‘ possibile unire più placche termiche tesa moll® utilizzando un nastro un nastro adesivo idoneo.
    Si consiglia l'uso di tesa ® Extra Power Outdoor per esterni. L’adesivo andrà applicato sulla parte frontale in alluminio , in quanto l’utilizzo di adesivi nella parte posteriore potrebbe facilitare la creazione di muffe.


    Che intervalli di temperatura può gestire la placca termica tesamoll®?

    La placca termica tesa moll® può essere utilizzata con temperature fino a+70°C. Questo lo rende uno strumento adatto ad essere utilizzato con i termosifoni.


    Come si possono eliminare i residui di adesivo dopo aver rimosso i profili tesamoll®?

    Dopo aver rimosso un tesa moll® usurato, i residui di materiale adesivo possono essere tolti con un detergente per la pulizia domestica.


    Qual è lo scopo dei profili tesamoll®?

    Esistono diversi profili tesa moll® in diversi materiali. Le strisce autoadesive tesa moll® sono progettate per sigillare fessure di varie dimensioni in finestre e porte.
    Durante la stagione calda, i profili tesa moll® impediscono all'aria calda esterna di entrare e mantiene l'aria fresca all'interno della casa. Durante la stagione fredda, tesa moll® evita che entrino in casa spifferi d'aria fredda mantenendo la temperatura in casa costante. In questo modo, tesa moll® aiuta a risparmiare energia e può ridurre i costi energetici fino al 40%.


    Come scelgo il profilo tesamoll® adatto?

    Si prega di utilizzare il nostro tesa italia.it/consumer/tesamoll/trova-prodotto">strumento di ricerca prodotto per scoprire quale profilo tesa moll® si adatta perfettamente alla vostre esigenze.


    Come faccio a determinare se le finestre e le porte hanno delle fessure indesiderate?

    Se per riscaldare una stanza ci vuole molto tempo è probabile che le porte e/o le finestre non siano sufficientemente sigillate.
    Tenete una candela accesa in varie posizioni vicino al telaio della finestra. Se la fiamma della candela ondeggia significa che ci sono delle fessure abbastanza ampie che permettono infiltrazioni d'aria. Anche se la fiammella si muove le fessure sono sufficientemente ampie per influenzare la temperatura della stanza. Se ondeggia solo leggermente, ma si sente molto più fresco vicino alla finestra, ci sono piccole fessure che possono comunque compromettere il riscaldamento o l'aria condizionata all'interno della stanza.
    Provate a verificare la situazione in diverse posizioni del telaio della finestra. In questo modo si ottiene una buona idea di dove possono essere presenti i punti critici e trovare quindi il tesa moll® in linea alle vostre esigenze.


    Come preparo la superficie prima di applicare tesamoll®?

    Al fine di ottenere massima aderenza, la superficie del telaio della finestra deve essere esente da polvere, sporcizia e altre sostanze potenzialmente hanno accumulato nel corso del tempo.
    Utilizzare qualsiasi detergente standard per pulire la superficie dove si intende attaccare il profilo tesa moll®.
    Si prega di notare che la temperatura esterna non deve essere inferiore a + 10 ° C, mentre si applica tesa moll®. Una superficie pulita e una temperatura adeguata assicureranno una buona e duratura aderenza.


    Come posso determinare l'esatta dimensione della fessura?

    Il test della candela vi darà una prima idea dell'esistenza di fessure tra finestra e telaio.
    Se si desidera determinare la dimensione esatta delle fessure, procedere come segue:
    Inserire una piccola striscia di plastilina lungo il telaio della finestra. Chiudere la finestra e aprirla di nuovo. Lo spessore della plastilina vi mostrerà esattamente come ampio il divario è in diverse posizioni.
    I profili tesa moll® posti all'interno del telaio non modificano l’aspetto visivo della finestra, tuttavia è necessario selezionare il giusto tipo di profilo. Se il profilo di tenuta è troppo spesso, non si riuscirà a chiudere la finestra.


    Dove e come devo applicare il profilo tesamoll®?

    Tenete il freddo fuori!

    Le fessure nelle finestre impediscono il perfetto isolamento della stanza rispetto alla temperatura esterna; specialmente le fessure più marcate incidono notevolmente sui costi del riscaldamento in inverno e dell’aria condizionata durante l’estate.
    tesa moll® Profilo P è sviluppato per sigillare le fessure ed impedire scambi d’aria interno/esterno non desiderati; Spifferi d’inverno e dispersione di aria condizionata d’estate.
    tesa moll® P-profilo è una guarnizione in gomma sviluppata per colmare le fessure tra i tra 2 e 5 mm, al fine di sigillare efficacemente gli ambienti.
    I vantaggi sono molteplici: il riscaldamento e l’aria condizionata saranno più efficaci con la conseguente riduzione dei costi. L'esperienza dimostra che il risparmio di energia può arrivare fino al 35%.

    DI COSA HAI BISOGNO:

    - Detergente
    - Metro
    - Forbici
    - tesa moll® CLASSIC P-Profile


    ATTENZIONE! Alcuni detergenti possono ridurre le prestazioni dell’ adesivo.


    I profili tesamoll® sono removibili?

    I profili tesa moll® in gomma o in silicone possono essere rimossi in qualsiasi momento dal telaio della finestra. Eventuali residui residui del materiale adesivo possono essere eliminati con un detergente di pulizia domestica.


    Quali profili tesamoll® esistono?

    I profili tesa moll® sono disponibili in quattro qualità con vantaggi distintivi:
    Profili tesa moll® di silicone sono estremamente resistenti alle intemperie ed resistente alle alte temperature e resistono fio a 15 anni.
    I profili tesa moll® in gomma sono resistenti agli agenti atmosferici ed all'acqua e resistono fino ad 8 anni.
    I profili tesa moll® in schiuma sono preferibili per uso interno, in quanto non sono resistenti agli agenti atmosferici. Essi sono altamente flessibili per soddisfare una varietà di interstizi ed offrono e una durata di almeno 2 anni.


    Fino a che temperature resistono i profili tesamoll®?

    Tutti i profili tesa moll® sono resistenti a temperature comprese tra -50 ° C e + 60 ° C. Questo li rende una soluzione di tenuta ideale per le giornate molto calde e notti molto fredde d'inverno.


    Perché i profili tesamoll® in silicone sono molto più resistenti di quelli in gomma o schiuma?

    Il tipo di silicone utilizzato per questi profili tesa moll® è estremamente resistente tempo, inoltre offre una resistenza alla temperatura da -50 ° C a + 60 ° C. Questi profili tesa moll® possono durare fino a 15 anni.


    Cosa devo fare, se ci sono delle fessure di varie dimensioni?

    Se si scopre di avere fessure di varie dimensioni, sarà meglio utilizzare tesa moll® in silicone o tesa moll® STANDARD. Questi prodotti sono caratterizzati da un supporto altamente flessibile, in grado di adattarsi ad tutte le fenditure.


    Cosa differenzia le varie aste sottoporta tesamoll®?

    Le aste sottoporta tesa moll® sono disponibili in varie qualità che offrono una vasta gamma di caratteristiche:

    • Le aste tesa moll® COMFORT porta sono ideali per superfici lisce come parquet, legno o resina.
    • Le aste tesa moll® ALU COMFORT sono appositamente progettati per funzionare con pavimenti irregolari.
    • L’asta sottoporta doppio-lato tesa moll® può essere per interstizi fino a 22mm. Questa asta sottoporta non è adesiva e non deve essere fissata alla porta ma basta spingerla sotto la porta in modo che uno del rullo sia posizionato sulla parte anteriore e l'altro sul retro della porta.


    E' possibile utilizzare le aste sottoporta doppio lato tesamoll® per le porte di ingresso?

    L’asta sottoporta doppio-lato tesa moll® non è adatta per le porte di ingresso in quanto il materiale non è fatto per resistere agli eventi atmosferici e l'esposizione all'umidità o gelo potrebbe danneggiare il materiale.


    Si possono utilizzare le aste tesamoll® per le porte di ingresso che danno sull'esterno?

    L’asta sottoporta doppio-lato tesa moll® non dovrebbe essere posizionata con un lato che da all'esterno in quanto il materiale non è resistente all'acqua ed agli eventi atmosferici.


    Come si applicano le aste sottoporta tesamoll®?

    Un semplice rimedio contro gli spifferi

    Se sentite uno spiffero di area fredda provenire dalla sotto porta è tempo di prendere le contromisure necessarie!
    Se la vostra camera ha un pavimento irregolare, l’asta sottoporta tesa moll ® COMFORT ALU è la risposta. Con questo strumento è possibile sigillare lo spazio tra la porta ed il pavimento in maniera rapida e precisa. Non solo manterrete la stanza ad una temperatura confortevole ma contribuirete anche al risparmio energetico.


    DI COSA HAI BISOGNO:

    - Detergente per pavimenti
    - Metro
    - Seghetto
    - Pinze
    - Matita
    - tesa moll® ALU COMFORT asta sottoporta


    ATTENZIONE! Alcuni detergenti possono ridurre le prestazioni del rivestimento adesivo.


    Che fessure è in grago di sigillare un asta sottoporta tesamoll®?

    Per soddisfare una vasta gamma di applicazioni sono state create le aste sottoporta tesa moll® in 3 differenti versioni:

    - tesa moll® Asta sottoporta COMFORT per fessure fino a 15mm su pavimenti come porta sono ideali per superfici lisce come parquet, legno o resina.
    tesa moll® Asta sottoporta ALU COMFORT per fessure fino a 15mm ideali su piastrelle pavimenti irregolari
    - Le aste tesa moll® ALU COMFORT sono appositamente progettati per funzionare con pavimenti irregolari.
    - L’asta sottoporta doppio-lato tesa moll® non è adesiva ed è ideale per fessure fino a 22mm su pavimenti come porta sono ideali per superfici lisce come parquet, legno o resina.


    In che materiale sono fatte le aste sottoporta tesamoll®?

    La struttura dell'asta sottoporta tesa moll® ALU COMFORT è fatta in alluminio. Tutte le altre aste sottoportasono di plastica, le spazzole sono per tutte fatte di setole di Nylon.
    L’asta sottoporta doppio-lato tesa moll® è fatta invece di una schiuma di polietilene ed è ricoperta da un tessuto di Poliestere.


    Le aste tesamoll® possono essere rimosse senza lasciare tracce?

    Le aste sottoporta tesa moll® COMFORT e ALU COMFORT sono pensate per utilizzi a lungo termine e sono dotate di adesivo che permanente che ne garantisce la tenuta. Per questo motivo, le aste sottoporta di solito non possono essere rimosse senza lasciare tracce.
    Si prega di tenere in considerazione questo aspetto prima di applicare le aste sottoporta su superfici delicate, come ad esempio lacca o porte decorate.


    Le aste tesamoll® possono essere utilizzate su porte di vetro?

    Nella gamma di aste sottoporta tesa moll® COMFORT è presente un’asta trasparente che può essere applicata su porte a vetri risultando invisibile.


    Che tipo di superficie è richiesta per poter utilizzare le aste sottoporta tesamoll®?

    Le aste sottoporta tesa moll® COMFORT e ALU COMFORT aderiscono a qualsiasi superficie liscia, è importante per una corretta adesione pulire bene la superficie prima di applicarla.


    Cosa fare uccede se la finestra è già dotata di una guarnizione di gomma?

    Se il telaio della finestra presenta già una schiuma adesiva, questa dovrà essere rimossa prima di applicare il profilo tesa moll®.


    Cosa devo prendere in considerazione prima di rimuovere le tesa Powerstrips®?

    Gli oggetti fissati con tesa Powerstrips® possono essere rimossi senza lasciare traccia. Per farlo, tira la linguetta non adesiva (estremità) delle Powerstrips lentamente verso il basso e parallelamente alla superficie, fino a che l'adesivo non si separa. Evita di esercitare pressione sulla fustella o sull'oggetto durante la rimozione. Metti in sicurezza gli oggetti attaccati (contenitore per il bagno o cornici dei quadri) onde evitare che cadano. Le temperature sotto i 15 °C limitano sensibilmente il processo di rimozione.


    Perché non posso pulire la superficie con un detergente per la casa?

    Consigliamo di preparare la superficie con detergenti per vetri senza silicone perché il silicone impedisce all'adesivo di fissarsi e non può essere rimosso dalle superfici utilizzando i detergenti per la casa. Dal momento che molti detergenti per la casa contengono silicone, consigliamo di utilizzare un detergente per vetri senza silicone, alcool denaturato o alcool isopropilico.


    Qual è il modo migliore di pulire la superficie prima di usare tesa Powerstrips®?

    Per applicare le strisce adesive tesa Powerstrips®? (grandi), tesa Powerstrips® trasparenti Deco, le strisce adesive rimovibili tesa Powerstrips® Large e tesa Powerstrips® Small, pulire la superficie con un detergente per vetri senza siliconi, alcool denaturato o isopropanolo. I detergenti per bagni o generici solitamente non sono adatti.

    Se si utilizzano le strisce adesive rimovibili tesa Powerstrips® Poster su carta da parati o intonaco, pulire la superficie con un panno senza lanugine. Se si utilizzano su piastrelle o vetro pulire la superficie con un detergente per vetri (senza silicone), alcool denaturato o alcool isopropilico. I detergenti per bagni o generici solitamente non sono adatti.

    Quando si applicano le strisce adesive waterproof tesa Powerstrips®, pulire la superficie con un detergente per vetri senza silicone, alcool denaturato o isopropanolo. I detergenti per bagni o generici solitamente non sono adatti. Il panno primer in dotazione con il nastro waterproof non è un detergente ma un dispositivo per la preparazione della superficie a un fissaggio a prova di acqua.


    Va bene usare tesa Powerstrips® per fissare i rilevatori di fumo?

    Non raccomandiamo l'uso di tesa Powerstrips® per fissare i rilevatori di fumo. Utilizza sempre la soluzione di fissaggio in dotazione.


    Cosa succede se tiro troppo e la striscia si rompe?

    A seconda della superficie è possibile girare l'oggetto su sé stesso e strappare la striscia dal retro dell'oggetto. Per poterlo fare, occorre che la superficie sia solida (ad es. piastrelle o vetro).


    Non riesco a rimuovere la striscia. Cosa devo fare?

    A seconda della superficie è possibile girare l'oggetto su sé stesso e strappare la striscia dal retro dell'oggetto. Per poterlo fare, occorre che la superficie sia solida (ad es. piastrelle o vetro).


    Come si applica tesa Powerstrips®?

    Per applicare le strisce adesive tesa Powerstrips® trasparenti, tesa Powerstrips® Large o le strisce adesive rimovibili tesa Powerstrips® Small è necessario che la superficie sia sufficientemente solida, asciutta, pulita e libera da residui di unto. Come detergente, utilizza un detergente vetri senza siliconi, alcool denaturato o alcol isopropilico. I detergenti per bagni o generici solitamente non sono adatti. Lascia asciugare la superficie. Rimuovi un foglio protettivo e posizionare la Powerstrip sull'oggetto. Premi verso il basso con decisione per cinque secondi. Assicurati che sia possibile accedere alla linguetta per la rimozione. Non rimuovere la lamella chiara dall'estremità dell'etichetta. Rimuovi l'altro foglio protettivo e premere l'oggetto sulla superficie. Premi con decisione per cinque secondi.

    Per applicare le strisce adesive tesa Powerstrips® Poster occorre che la superficie sia sufficientemente solida, asciutta, pulita e libera da residui di unto. Stacca la Powerstrip dal suo foglio protettivo e posizionarla sull'oggetto. Premi con decisione per cinque secondi. Rimuovi l'altro foglio protettivo e fissare l'oggetto sulla superficie. Premi nuovamente con decisione per cinque secondi.

    Per applicare le strisce adesive waterproof tesa Powerstrips® occorre che la superficie sia sufficientemente solida, asciutta, pulita e libera da residui di unto. Come detergente, utilizzare un detergente vetri senza siliconi, alcool denaturato o alcol isopropilico. I detergenti per bagni o generici solitamente non sono adatti. Lascia asciugare la superficie. Apri la busta, estrai il panno primer e strofina la superficie. Lascia asciugare. Rimuovi un foglio protettivo e posizionare la tesa Powerstrip sull'oggetto. Premi con decisione per cinque secondi. Assicurati che sia possibile accedere alla linguetta per la rimozione. Non rimuovere la lamella chiara dall'estremità dell'etichetta. Rimuovi l'altro foglio protettivo e premi l'oggetto sulla superficie. Premi con decisione per cinque secondi.

    Visita la nostra pagina di guida all'uso per una guida passo dopo passo.


    Quale prodotto devo usare per le varie applicazioni?

    Usa il nostro strumento di ricerca prodotti per trovare il prodotto giusto per fissare gli oggetti al muro. Ad esempio, per fissare gli accessori della doccia o il contenitore per il bagno avrai bisogno delle strisce adesive waterproof tesa Powerstrips® mentre per appendere quadri e poster la soluzione ideale è tesa Powerstrips® Poster.


    Qual è il modo migliore per rimuovere tesa Powerstrips®?

    Gli oggetti fissati con tesa Powerstrips® possono essere rimossi senza lasciare traccia. Per farlo, tira la linguetta non adesiva (estremità) delle Powerstrips® lentamente verso il basso e parallelamente alla superficie, fino a che l'adesivo non si separa. Evita di esercitare molta pressione sulla fustella o sull'oggetto durante la rimozione. Metti in sicurezza gli oggetti attaccati durante la rimozione onde evitare che cadano. Le temperature sotto i 15 °C limitano sensibilmente il processo di rimozione.


    Quanto peso sono in grado di sostenere le varie strisce tesa Powerstrips®?

    tesa Powerstrips® Large (fino a 2kg)
    tesa Powerstrips® Small (fino a 1kg)
    strisce adesive tesa Powerstrips® trasparenti (Large- fino a 1kg)
    tesa Powerstrips® trasparenti Deco (fino a 200g)
    tesa Powerstrips® Poster (fino a 200g)
    strisce adesive waterproof tesa Powerstrips® (fino a 2kg)

    Per maggiori informazioni, consultare la tabella di comparazione.


    Posso usare tesa Powerstrips® sulla carta da parati ruvida?

    L'unico prodotto tesa Powerstrips® adatto per la carta da parati ruvida sono le strisce adesive rimovibili tesa Powerstrips® Poster. Sono l'ideale per appendere quadri e poster perché possono essere rimosse senza lasciare traccia.


    Posso usare tesa Powerstrips® nei climi caldi?

    La temperatura ottimale per l'applicazione in luoghi chiusi è: 20 - 25 °C (min. 15 °C). Dopo l'applicazione, tesa Powerstrips® sarà permanentemente resistente a temperature fino a 35 °C e temporaneamente fino a massimo 40 °C. Temperature superiori alla temperatura di utilizzo consigliata ridurranno la tenuta. Tuttavia, temperature inferiori dopo l'applicazione non saranno un problema. Ricordati che tesa Powerstrips® è consigliato solo per l'utilizzo in luoghi chiusi.


    Posso usare tesa Powerstrips® nei climi freddi?

    La temperatura ottimale per l'applicazione è: 20 - 25 °C (min. 15 °C). Dopo l'applicazione, tesa Powerstrips® sarà permanentemente resistente a temperature fino a 35 °C e temporaneamente fino a massimo 40 °C. Temperature superiori alla temperatura di utilizzo consigliata ridurranno la tenuta. Tuttavia, temperature inferiori dopo l'applicazione non saranno un problema. Ricordati che tesa Powerstrips® è consigliato solo per l'utilizzo in luoghi chiusi.


    tesa Powerstrips® trasparenti può essere danneggiato dai raggi UV?

    In generale no, il fissaggio adesivo non è influenzato dalle condizioni UV. Tuttavia, un'esposizione ai raggi UV molto elevata può influire negativamente sulla rimovibilità delle fustelle. La resistenza ai raggi UV di tesa Powerstrips® trasparenti dipende dai livelli di radiazione UV, dall'intensità UV e dal tempo di esposizione ai raggi UV.


    tesa Powerstrips® contiene materiali tossici o acidi?

    L'adesivo contenuto in tesa Powerstrips® non contiene materiali tossici. È realizzato in gomma sintetica.


    Posso trovare un manuale di istruzioni online?

    Sì. Puoi visitare la pagina Come funzionano per consultare una guida passo dopo passo oppure visitare la pagina del prodotto per guardare i video con le istruzioni.
    tesa Powerstrips® Large
    tesa Powerstrips® Small
    tesa Powerstrips® trasparenti
    tesa Powerstrips® trasparenti Deco
    tesa Powerstrips® Poster
    tesa Powerstrips® Waterproof


    Quali sono i possibili utilizzi di tesa Powerstrips®?

    Il peso indicato nel pacchetto aumenta con l'aumentare del numero di tesa Powerstrips® utilizzate?

    Posso appendere uno specchio utilizzando tesa Powerstrips®?

    Si consiglia di utilizzare tesa Powerstrips® Mirror che è progettato specificatamente per gli specchi appesi.



    Posso usare tesa Powerstrips® sui finestrini della mia macchina?

    Generalmente no, perché le temperature possono superare i 40 °C e l'adesivo ne subirebbe le conseguenze. Tuttavia, è possibile usare tesa Powerstrips® trasparenti Large e tesa Powerstrips® trasparenti Deco per un'applicazione a breve termine in quanto hanno una maggiore resistenza ai raggi UV rispetto alle altre strisce. La resistenza ai raggi UV di tesa Powerstrips® trasparenti dipende dai livelli di radiazione UV, dall'intensità UV e dal tempo di esposizione ai raggi UV. Tuttavia, un'esposizione molto elevata ai raggi UV può rendere più difficoltosa la rimozione delle fustelle.


    Posso usare tesa Powerstrips® all'esterno?

    Sebbene le strisce adesive waterproof tesa Powerstrips® siano ideali per fissare gli oggetti in bagni umidi, tesa Powerstrips® non sono progettati per resistere a temperature esterne fluttuanti, a superfici relativamente grezze e all'umidità causata dalla pioggia. Pertanto non si raccomanda l'utilizzo esterno.


    Posso usare tesa Powerstrips® sulla pittura a emulsione?

    tesa Powerstrips® Poster è l'ideale per la carta da parati e i muri pitturati. In generale è possibile usare tesa Powerstrips® Large, tesa Powerstrips® Small, tesa Powerstrips® trasparenti Deco e tesa Powerstrips® trasparenti Large sulla pittura a emulsione ma dipende dalla qualità della superficie. Se la pittura è porosa, potrebbe staccarsi quando si riposizionano le strisce adesive rimovibili. In caso di dubbio fare una prova in un'area poco visibile.


    Posso usare tesa Powerstrips® sulle superfici verniciate?

    In generale è possibile usare tesa Powerstrips® Large, tesa Powerstrips® Small, tesa Powerstrips® trasparenti Deco, tesa Powerstrips® trasparenti Large e tesa Powerstrips® Poster sulle superfici verniciate ma dipende dalla qualità della superficie. Se lo smalto è poroso, potrebbe staccarsi quando si riposizionano le strisce adesive rimovibili.


    Posso usare tesa Powerstrips® sulle finestre in vetro?

    Sì. Puoi usare le strisce adesive trasparenti (grandi) tesa Powerstrips® e tesa Powerstrips® trasparenti Deco sul vetro, perché il loro adesivo non subisce l'influsso delle condizioni UV. Tuttavia, un'esposizione molto elevata ai raggi UV può rendere più difficoltosa la rimozione delle fustelle. La resistenza agli UV di tesa Powerstrips® trasparenti dipende dai livelli di radiazione UV, dall'intensità e dal tempo di esposizione ai raggi UV. tesa Powerstrips® Poster, tesa Powerstrips® Large, tesa Powerstrips® Small e il nastro waterproof tesa Powerstrips® non sono adatti per le finestre perché non sono resistenti ai raggi UV.


    Su quali superfici posso applicare tesa Powerstrips®?

    Dipende dal prodotto. È possibile utilizzare tesa Powerstrips® Large, tesa Powerstrips® Small, tesa Powerstrips® trasparenti Large o tesa Powerstrips® trasparenti Deco su piastrelle, vetro, legno e la maggior parte delle plastiche. Idealmente la superficie dovrebbe essere liscia, piana e solida. tesa Powerstrips® Poster può essere fissato su vetro, legno e la maggior parte dei materiali sintetici (inclusa la plastica) ma anche sulle superfici sensibili come la carta da parati o le superfici verniciate. Le strisce waterproof tesa Powerstrips® sono adatte per le piastrelle e per il vetro ma non per tutti i materiali sintetici (plastica) o per il marmo. Se si desidera applicare questo nastro a prova di acqua su un materiale sintetico, provarlo prima su un'area poco visibile.


    Perché devo solo pulire la superficie (ad es. piastrelle della doccia) e non la placca del gancio o la superficie dell'oggetto che desidero fissare?

    Il primer garantisce che l'adesivo sia a prova d'acqua. Per questo non è un panno per la pulizia preliminare. Solitamente c'è più grasso e sporco sulla superficie che sulla placca.


    Che durata ha il panno primer?

    Il panno primer dura 30 mesi a patto che non sia esposto a variazioni estreme nella temperatura (>40 °C).


    Il forte odore del panno primer (della sostanza liquida) è dannoso per la mia salute?

    Abbiamo scelto con cura ingredienti non dannosi per il panno primer. Per legge, le sostanze dannose o pericolose devono essere marcate con un simbolo speciale. Le sostanze liquide da noi utilizzate sono comparabili a quelle usate nella vernice lucida.


    Il primer lascia tracce sulla superficie quando viene applicato?

    Non vi sono tracce visibili del primer quando si utilizzano le strisce adesive waterproof su vetro o mattonelle.


    Su quali materiali o superfici posso usare il panno primer?

    Il panno primer può essere utilizzato su vetro, piastrelle e superfici verniciate per migliorare le proprietà di fissaggio delle strisce adesive waterproof. Il primer non è adatto a tutti i materiali sintetici (come la plastica) o il marmo. Se si prevede di fissare gli accessori da doccia o i contenitori per il bagno, ad esempio, su un materiale sintetico consigliamo di effettuare prima un test su un'area nascosta.


    Cos'è un primer?

    Il primer tesa Powerstrips® aiuta a migliorare le proprietà di fissaggio. Come si può vedere nel disegno, il primer agisce come intermediario tra il vetro o le piastrelle e l'adesivo. Evita che l'acqua interferisca con il fissaggio quando, ad esempio, si fissano gli accessori da doccia con nastro a prova di acqua. Il prime conferisce a tesa Powerstrips® Waterproof le sue capacità di resistenza all'acqua.


    Il panno primer può essere buttato nella spazzatura dopo l'uso?

    Sì. Le sostanze liquide contenute nel panno primer non sono dannose per l'ambiente. Tuttavia, dato il loro odore, consigliamo di chiudere con un coperchio il cestino.


    Per quali superfici è adatta la tecnologia tesa® POWER.KIT?

    Per tutte le superfici solide e stabili, siano esse lisce o ruvide. La tecnologia tesa ® POWER.KIT si adatta particolarmente a materiali di qualità quali pietra naturale, piastrelle di ceramica, vetro, cemento, metallo, legno e molti tipi di plastica, materiali su cui si preferisce non usare il trapano per non danneggiarli. Si sconsiglia invece l’applicazione su cartongesso, carta da parati, superfici verniciate o rivestite e superfici tessili a causa della loro scarsa stabilità. I materiali con scarse proprietà adesive sono il polietilene (PE), il polipropilene (PP) e il politetrafluoretilene (PTFE). Si prega di notare che anche se cerchiamo di indicare il maggior numero di superfici o rivestimenti adatti, l’elenco non è completo, pertanto l’utilizzatore è responsabile di effettuare prima delle prove sulle superfici.


    La superficie deve essere pulita prima di applicare l'adesivo? In caso affermativo, come?

    Prima di applicare la tecnologia tesa ® POWER.KIT, assicurarsi che la superficie sia stata precedentemente pulita e preparata. Consigliamo di utilizzare un panno pulito e morbido e un po' di acqua o alcol puro (alcol isopropilico al 70%) per rimuovere la polvere o lo sporco dalla superficie. Se nella confezione degli accessori da bagno tesa ® è incluso un panno (ad esempio, nei cestini e supporto per doccia), usa quel panno per il pretrattamento della superficie. Successivamente, accertati che la superficie sia pulita e asciutta.  
    Non utilizzare benzina o alcool denaturato in nessun caso. Importante: lo strato isolante sulle piastrelle idrofobiche non può essere rimosso con prodotti chimici. Per permettere alla tecnologia tesa ® POWER.KIT di aderire su questa superficie è sufficiente lasciare asciugare l’adesivo per un tempo più lungo (ad esempio, il doppio del tempo).


    La tecnologia tesa® POWER.KIT funziona su tutte le superfici?

    La ruvidità della superficie non compromette l’adesione dell’adesivo tesa ® POWER.KIT, a condizione che sia solida e stabile. La superficie non deve essere necessariamente piatta, in questo modo l’adesivo non fuoriesce sotto l’anello adattatore. Se la superficie è leggermente ruvida, l’adesivo avrà una prestazione migliore. Se scegli di applicare l’adesivo su una superficie ruvida, assicurati che l’irregolarità non superi i 4 mm e lascia asciugare per un periodo di ulteriori 12 ore per mm di variazione sulla superficie.


    L’adesivo può danneggiare le superfici?

    No. Non siamo a conoscenza di materiali stabili che l’adesivo tesa ® POWER.KIT potrebbe attaccare per via delle sue proprietà chimiche. Tuttavia, considerato il numero di superfici concepibili, non possiamo garantire che l'adesivo possa essere completamente rimosso senza lasciare residui in tutti i casi. Per questo motivo gli utenti devono fare prove preliminari, soprattutto su materiali porosi. Per evitare danni alla superficie sottostante, occorre prestare particolare attenzione nel rimuovere la soluzione o l’adesivo da superfici porose o morbide. Il raschietto per vetro è utile su vetro o piastrelle lisce, mentre la spatola in plastica è la soluzione migliore per superfici sensibili come legno o laminato. 


    L’adesivo è tossico?

    No, l’adesivo non è tossico ma consigliamo di tenerlo lontano dal viso. Detto ciò non c’è motivo di preoccuparsi se l’adesivo entra a contatto con la pelle. È sufficiente lavarsi con acqua e sapone. Se l'adesivo viene a contatto con gli occhi, risciacquarli per alcuni minuti tenendo le palpebre aperte e consultare un medico per sicurezza. In caso di ingestione, rivolgersi immediatamente al medico.


    L’adesivo è privo di formaldeide?

    Sì. Il nostro adesivo monocomponente garantisce una perfetta adesione e non contiene formaldeide.


    Come smaltire l’adesivo?

    Piccole quantità di residui adesivi secchi o asciutti possono essere smaltiti nei rifiuti domestici. Lo stesso vale per l’adattatore quando viene rimosso.


    Quanto tempo dura la tenuta dell’adesivo?

    Ciascun tubo ha una data di scadenza. La data di scadenza è stampata in rilievo sulla piega del tubo nel formato GGMMAA. Una volta aperto, il tubo deve essere usato il prima possibile per l’intera applicazione. L'adesivo si asciuga rapidamente quando viene a contatto con aria e umidità. 


    L’adesivo incluso nel mio accessorio bagno tesa® si è asciugato. Cosa faccio ora?

    Se hai acquistato uno dei nostri prodotti e hai trovato un tubo di colla secca nel tuo set tesa ® POWER.KIT che non può più essere utilizzata, contatta il tuo rivenditore locale o inviaci una e-mail indicando il tuo indirizzo postale, il tipo di prodotto e il numero di tubi adesivi asciutti. Ti invieremo subito un adesivo sostitutivo gratuitamente. Ci scusiamo per eventuali disagi. 


    Posso usare il sistema all’aperto?

    Senza problemi! L’adesivo è altamente resistente ai raggi UV, waterproof e in grado di resistere alla brina (anche se la temperatura durante l’applicazione deve essere compresa tra +5 e +40 °C). L’adesivo non deve essere utilizzato nei casi in cui sia permanentemente immerso in acqua.


    L'adesivo potrebbe cadere dopo qualche tempo?

    Assolutamente no! Dopo aver applicato correttamente la tecnologia tesa ® POWER.KIT, l’adesivo monocomponente garantisce una prestazione adesiva permanente e costante, nonché un’elasticità continua. È in grado di sopportare pressioni a lungo termine, urti pungenti e brevi. Questo significa che la tecnologia tesa ® POWER.KIT garantisce agli utenti una prestazione nuova, eccezionale e positiva.


    Il mio adattatore è caduto dal muro. Come è potuto succedere?

    Secondo la nostra esperienza, l’adattatore tesa ® POWER.KIT è caduto dal muro a causa di uno di questi cinque motivi: 

    1. Tempo di asciugatura insufficiente
    Se non trascorrono le 12 ore necessarie per l’asciugatura, come specificato nelle istruzioni (o 24 ore per alcuni prodotti) e l’oggetto è stato montato prima del tempo previsto, l’adesivo non si è asciugato completamente. Inoltre, per superfici molto ruvide l’adesivo potrebbe impiegare più tempo per asciugarsi. Se sottoposto a carichi pesanti, l’adattatore potrebbe infine cadere. 

    2. Isolamento dello strato sulle superfici 
    È importante seguire le istruzioni per la pulizia prima di iniziare l’applicazione. A tale scopo sconsigliamo di usare i detergenti domestici comuni che contengono componenti idrofobiche o liposolubili. Questi componenti impediscono un fissaggio sicuro.

    3. Superficie sottostante inadatta 
    La tecnologia tesa ® POWER.KIT è adatta a tutte le superfici comuni stabili e solide ma non aderisce su alcuni tipi di plastica. In particolare, tra questi vi sono il polietilene (PE), il polipropilene (PP) e il politetrafluoretilene (PTFE). Si sconsiglia in generale l’applicazione su cartongesso, carta da parati, superfici verniciate e tessili a causa della loro scarsa stabilità. 

    4. Cavità nello strato adesivo
    Dopo avere applicato l’adesivo sull'adattatore, non premere di nuovo l’adattatore per evitare la formazione di cavità e ridurre la stabilità del sistema. Questo non migliora comunque l’adesione della tecnologia tesa ® POWER.KIT.

    5. Applicazione errata dell'adesivo
    Un problema simile accade quando la camera adesiva non viene pienamente riempita con la colla. Per evitare questo, si prega di seguire le corrette fasi di applicazione: Dopo avere pulito la superficie, rimuovere la pellicola protettiva e posizionare l’adattatore nel punto e sulla superficie scelta. Aprire il tubo con lo strumento rosso incluso e versare l’adesivo nel foro più grande dell’adattatore fino a quando non compare nel foro opposto più piccolo. Non spingere l’adattatore e concedere all’adesivo il tempo necessario per asciugarsi come indicato nelle istruzioni


    Come è possibile che la tecnologia tesa® POWER.KIT sia in grado di sostenere carichi tanto pesanti ma che si possa rimuovere tanto facilmente?

    Il nostro sistema adesivo è infatti in grado di sostenere carichi importanti pur essendo facilmente rimovibile. Ciò è possibile perché l’adesivo monocomponente elastico permanente è altamente resistente alla tensione continua e alle forze di taglio come quelle applicate durante l’uso normale, per esempio un asciugamano bagnato sull’asta. L’adesivo perde forza quando è soggetto a movimenti rotatori ed è questo che permette una facile rimozione. Dopo la rimozione dell’adattatore, i residui dell’adesivo si possono rimuovere facilmente dalle superfici lisce con un detergente per piani cottura in ceramica o un raschietto per vetro, mentre su superfici ruvide è necessario utilizzare un rimuovi silicone e una spazzola ruvida.


    L’adattatore è riutilizzabile?

    No, l’adattatore non può essere riutilizzato. Anche se riesci a rimuoverlo senza danneggiarlo, è impossibile rimuovere dall’adattatore ogni traccia dell’adesivo asciutto e ciò lo rende permeabile all’aria. È l’umidità dell’area che reagisce con l’adesivo rendendolo così forte. Per questo motivo l’adattatore e l’adesivo sono disponibili solo insieme nel set adesivo tesa ® POWER.KIT.


    È possibile attaccare oggetti diversi da quelli inclusi con la tecnologia tesa® POWER.KIT?

    Sì, certo, è possibile usare la tecnologia tesa ® POWER.KIT per attaccare tutti i tipi di oggetti. Per questo motivo forniamo i chiodi adesivi tesa ® nel nostro sistema di fissaggio intelligente tesa ®. Il sistema si basa sulla tecnologia tesa ® POWER.KIT e permette di montare liberamente oggetti di tua scelta. (Prestare attenzione alle capacità di carico e alle istruzioni speciali). Tuttavia, gli accessori da bagno tesa realizzati su misura specificatamente per gli adattatori tesa ® POWER.KIT assicurano che gli adattatori siano ben nascosti e ben integrati nell’oggetto. 


    Posso acquistare l’adesivo separatamente?

    Non vendiamo l’adesivo tesa ® POWER.KIT separatamente. La colla non è adatta per uso domestico ma è stata sviluppata per la nostra tecnologia tesa ® POWER.KIT. È l’adattatore che, infine, fornisce un adeguato apporto di aria affinché l’adesivo si asciughi in 12 ore (o 24 ore per determinati prodotti). Nel caso in cui mancasse un tubo di adesivo, contatta il tuo rivenditore locale o inviaci una e-mail indicando il tuo indirizzo postale, il tipo di prodotto e il numero di tubi adesivi necessari. Ti invieremo subito un adesivo sostitutivo gratuitamente. Ci scusiamo per eventuali disagi. 


    Come faccio a sapere quale kit adattatore di ricambio tesa® è necessario per il mio accessorio da bagno tesa®?

    Le istruzioni del tuo accessorio da bagno tesa ® indicano quale tipo di adattatore è necessario per riattaccare il tuo accessorio. Sul nostro sito web trovi maggiori informazioni.


    Come faccio a sapere qual è il pezzo di ricambio tesa® adatto per il mio accessorio da bagno tesa®?

    Sono disponibili vari pezzi di ricambio per i nostri accessori da bagno tesa ®. Se desideri sapere se è presente un pezzo di ricambio per un accessorio, consulta l’elenco dettagliato di tutti i pezzi di ricambio (ad esempio, scopini wc, bottiglia per dispenser sapone, ecc.) presente sul sito in formato PDF.